Tag: linux

Leave a reply

Corso base Gambas – Come estendere un progetto

In molti fino ad ora saranno rimasti nel dubbio, sperando un giorno di sapere come aggiungere più form (o finestre, se preferite) alla loro applicazione, cosa che i più scaltri avranno gia sperimentato. Aggiungere più form al progetto può essere utile ad avere più funzioni in un unico programma, oppure creare una Home Screen (l’esempio presente in questo articolo) per questo e tanto altro ancora.

(altro…)




Leave a reply

DIA Editor di Diagrammi

dia_logo

 

 

Dia è un programma per la creazione di diagrammi strutturati,
utile per la progettazione di schemi elettrici, circuiti booleani, diagrammi di rete,
mappe concettuali, modelli UML ed altri schemi.

(altro…)




1 Reply

DIA Editor di Diagrammi Howto

Come abbiamo spiegato nel precedente articolo, Dia non è un semplice editor di diagrammi.
Fortunatamente, la sua versatilità, non comporta particolari accorgimenti per l’installazione.

dia-kaos

Come si installa:

(altro…)




Leave a reply

ServerOne – NAS con OpenMediaVault

 Dopo i 5 precedenti articoli sull’annuncio del ServerOne e la sua descrizione:

(altro…)




Leave a reply

Aggiungere i PPA di Ubuntu in Debian Jessie e versioni successive

Come dice il titolo, dalla versione 8 di Debian, codename “Jessie”, è stata aggiunta come feature la possibilità di aggiungere i PPA di Ubuntu, quelli che vengono da https://launchpad.net per intenderci.

C’è stata una disputa all’interno della comunità di Debian proprio per questa feature, perchè i PPA (proprio come AUR in Arch Linux) sono repository fatti dagli utenti E NON CONTROLLATI. Chiunque può aggiungere una versione corrotta di un programma qualsiasi, anche se fino ad ora non si sono sentiti fatti eclatanti in merito.

Per aggiungere i PPA dobbiamo installare due pacchetti, digitando quindi:

# apt-get install software-properties-common python-software-properties

Per aggiungere un PPA qualsiasi ricordiamo la sintassi

# add-apt-repository ppa:autoreprogramma/nomeprogramma

seguito da un update

# apt-get update

Soltanto adesso potete installare il programma per cui avete aggiunto il PPA.

Per rimuovere un PPA non funzionante o semplicemente inutile digitiamo lo stesso comando per aggiungerlo, ma con l’opzione “-r”, quindi:

# add-apt-repository -r ppa:autoreprogramma/nomeprogramma

Vi ricordo che Ubuntu 14.04 (Trusty Tahr) è baato su Debian Jessie, quindi potete aggiungere tutti i suoi PPA senza conflitti di dipendenze.