Tag: ISO/OSI

Leave a reply

Layer 2 – Data Link Layer

Data Link Layer: il secondo livello del modello ISO/OSI
Come abbiamo già parlato nell’articolo Modello ISO/OSI, il compito del Layer 2 cioè Data Link Layer è quello di fornire una comunicazione affidabile e senza errori, tra due nodi collegati. Esso cerca di risolvere il problema legato alla correzzione degli errori. Anche solo un bit errato può compromettere un intero messaggio.

(altro…)




Leave a reply

Layer 1 – Physical Layer

Il livello fisico si occupa di tutto ciò che riguarda il segnale. Prima di definire la parola “segnale”, è necessario chiarire il significato dei termini comunicazione, informazione, messaggio.

La comunicazione consente agli uomini di relazionarsi tra loro, ma in questo contesto ci interessa l’aspetto informatico, cioè lo scambio di informazioni da un soggetto a un altro per mezzo di veicoli di varia natura. L’informazione è qualcosa che aumenta il patrimonio culturale, banalmente si può riassumere con “Non so una cosa, ricevo un informazione, ora lo so!”. L’informazione viene trasmessa da un soggetto all’altro sotto di forma di messaggio opportunamente codificato, che viene trasferito sotto forma di segnale di varia natura.
(altro…)




Leave a reply

Il modello ISO/OSI

Il modello di riferimento OSI (Open System Interconnection) è stato proposto dall’ISO (International Organization For Standardization) e descrive la struttura di una rete composta da una pila (stack) di protocolli, ripartita in sette livelli (layer) che comprendono tutte le funzionalità di una rete. A livello implementativo, in realtà, non viene usato questo modello, ma il modello TCP/IP che riprende in parte il modello OSI.  L’ ISO/OSI realizza una comunicazione per livelli, cioè dati due nodi A e B, il livello n del nodo A può scambiare informazioni col livello n del nodo B, ma non con gli altri. Queste informazioni passano dal Layer 7 (Application Layer) ai layer sottostanti, condividendo informazioni, fino ad arrivare alla trasmissione fisica dei dati in linea da parte del Layer 1 (Physical Layer). Ogni layer individua un protocollo di comunicazione del livello medesimo.

(altro…)