AlternativeTo – Come cercare alternative libere a programmi commerciali

Anni fa volevo creare un progetto simile, ma pensai molto bene alla faticosità della cosa, anche perchè dovevo avere un esercito di collaboratori alle mie spalle pronti a recensire i programmi commerciali, le piattaforme su cui giravano e le relative alternative.

Presto mi resi conto che qualcun altro aveva iniziato già questo percorso, e lo stava portando avanti abbastanza bene, il sito in questione è: http://alternativeto.net/

Purtroppo il sito è abbastanza pesante, ma semplice da utilizzare. Basta selezionare la piattaforma del software che stiamo cercando e scriviamo sulla barra di ricerca un programma commerciale simile di riferimento.

In questo modo di compariranno svariate alternative, e verranno specificate le licenze di tali software, se sono a pagamento o meno, e tante piccole informazioni utili.

Il sito viene aggiornato costantemente, sta venendo un bel lavoro. Personalmente ho trovato tantissimi software validi per GNU-Linux grazie a quel sito, ma l’unica pecca come vi dicevo prima, è la pesantezza dello stesso.

Ovviamente non sono presenti tutti i programmi liberi in circolazione in rete, ma devo dire che il database a disposizione è abbastanza corposo!!!


Author: davenull

Ho 28 anni (ad aprile 29) e vengo da Taranto (Puglia, Italia) e sono:

Sistemista/Programmatore Unix (Debian, OpenMediaVault, OpenWrt, FreeBSD, NetBSD, Lineage OS);

Prototipatore con Raspberry Pi.

Esperto di Sicurezza Informatica, scrivo exploit da poco piì di dieci anni, circa quindici;

Esperto di microarchitetture embedded, specialmente bcm63, ar7 ed armhf (6 e 7);

Fondamentalista del Free Software (Free as in Freedom)

Relatore ed organizzatore di svariati Linux Day a Taranto e a Francavilla Fontana (Brindisi);

Sistemista di svariate sale server che ora non vi sto ad elencare;

Co-Founder di JonixLUG: https://www.jonixlug.altervista.org

Founder di FreeNIX Security Labs: https://www.freenixsecurity.net

Collaboratore esterno dell’Associazione Fare Zero Makers: http://www.farezero.org