Guadagnare Online #01 – Costruzione di un blog o di un sito – Parte 1

Ebbene si, il primo step per guadagnare online sicuramente è la costruzione di un blog o un sito dai contenuti interessanti, altrimenti non avrete visite.

Ma come è possibile ricevere denaro attraverso un blog senza che i lettori sborsino quattrini?

La risposta è semplice, tramite inserzionisti che pagano per visualizzare le loro pubblicità attraverso dei siti fatti apposta che li promuovono: il più grande e renumerativo inassoluto è Google Adsense.

Il rischio di Google Adsense è che porta i visitatori su altri siti altrettanto interessanti, proprio perchè possiede un algoritmo capace di capire l’argomento del sito e di propinare ai visitatori pubblicità mirata. Insomma è un rischio che si potrebbe correre…

Un altro modo è proprio tramite Altervista, che ha un accordo con Google Adense, ma in questo modo sarà Altervista stesso a trattenere parte dei vostri guadagni.

In rete esistono centinaia di siti simili a Google Adsense che offrono guadagni minori, ma bisogna stare attenti alle bufale, una delle più clamorose si chiamava 20dollarstosurf, che sparì nel nulla.

Un altro problema non indifferente (almeno nel mondo Microsoft) è che spesso questi siti grazie ai loro pop-up sono dei potenziali veicolatori di malware, primi tra tutti sono quelli che vi chiedono di installare un’app sul vostro smartphone.

Un’altra frontiera che si è aperta in questi anni sono gli short link, link abbreviati che però anche loro non sono esenti di pubblicità, e spesso malevole, basta vedere adf.ly , probabilmente il più pericoloso tra gli short link mai esistiti nella storia del web.

Ricordate che il visitatore del vostro sito non deve ne stuffarsi e ne far crashare il proprio browser a causa dell’eccesso di banner pubblicitari. In questo modo aumentate la possibilità che tali visitatori non visualizzeranno mai più il vostro sito.

Anni fa, nel web 1.0 esisteva quella che veniva chiamata “la colonnina della vergogna” ed era situata o a destra o a sinistra del sito stesso. Su un lato venivano inseriti i link di navigazione, sull’altro quelli pubblicitari, e purtroppo quelli che rendono di più sono quelli pornografici, un settore che non vedrà mai il declino, purtroppo… (scusate la ripetizione)

Nella prossima puntata analizeremo a fondo le varie tecniche per guadagnare da un sito web, e le relative terminologie, spesso composte da massimo tre lettere. Non voglio anticiparvi nulla. Alla prossima!!! 🙂


Author: davenull

Ho 28 anni (ad aprile 29) e vengo da Taranto (Puglia, Italia) e sono:

Sistemista/Programmatore Unix (Debian, OpenMediaVault, OpenWrt, FreeBSD, NetBSD, Lineage OS);

Prototipatore con Raspberry Pi.

Esperto di Sicurezza Informatica, scrivo exploit da poco piì di dieci anni, circa quindici;

Esperto di microarchitetture embedded, specialmente bcm63, ar7 ed armhf (6 e 7);

Fondamentalista del Free Software (Free as in Freedom)

Relatore ed organizzatore di svariati Linux Day a Taranto e a Francavilla Fontana (Brindisi);

Sistemista di svariate sale server che ora non vi sto ad elencare;

Co-Founder di JonixLUG: https://www.jonixlug.altervista.org

Founder di FreeNIX Security Labs: https://www.freenixsecurity.net

Collaboratore esterno dell’Associazione Fare Zero Makers: http://www.farezero.org