[BASH] wordhasher

Ho scritto questo piccolo script in BASH che per molti di voi potrà sembrarvi inutile. Invece un’utilità ce l’ha eccome! Data una parola in input genera gli hash più conosciuti della parola stessa. Una volta ottenuto l’hash desiderato possiamo inserirlo in uno dei tanti database di hash cracking per verificarne la sua sicurezza, dato che le password nei database vengono appunto hashate, e basterebbe una semplice SQL Injection per scovarle.

Da notare che non effettua il salt della password (la generazione dei numeri casuali per rendere più difficoltoso l’hack cracking).

Lo script si chiama wordhasher, ed attualmente è alla versione 0.2.

Genera i seguenti tipi di hash: MD5, SHA, SHA1, SHA224, SHA256, SHA384, SHA512.

Ecco il link per il download: http://www..davenull.altervista.org/files/bash_scripts/wordhasher

Per utilizzarlo basta digitare:

$ ./wordhasher parola

parola sarà appunto la parola da hashare.


Author: davenull

Ho 28 anni (ad aprile 29) e vengo da Taranto (Puglia, Italia) e sono:

Sistemista/Programmatore Unix (Debian, OpenMediaVault, OpenWrt, FreeBSD, NetBSD, Lineage OS);

Prototipatore con Raspberry Pi.

Esperto di Sicurezza Informatica, scrivo exploit da poco piì di dieci anni, circa quindici;

Esperto di microarchitetture embedded, specialmente bcm63, ar7 ed armhf (6 e 7);

Fondamentalista del Free Software (Free as in Freedom)

Relatore ed organizzatore di svariati Linux Day a Taranto e a Francavilla Fontana (Brindisi);

Sistemista di svariate sale server che ora non vi sto ad elencare;

Co-Founder di JonixLUG: https://www.jonixlug.altervista.org

Founder di FreeNIX Security Labs: https://www.freenixsecurity.net

Collaboratore esterno dell’Associazione Fare Zero Makers: http://www.farezero.org